Se non li vedi rubare nel video, sono davvero bravi!

E’ molto consigliato, durante le nostre passeggiate, ricambiare la premurosa attenzione che ci rivolgeranno i borseggiatori, soprattutto nelle zone più turistiche, come ad esempio:

La Rambla (vedi video sopra)
Barrio Gotico
Plaça Catalunya
Raval
Stazioni dei bus e delle metropolitane del centro
In spiaggia

Se l’ occhio in più non bastasse, ecco alcuni semplici consigli per dormire sonni tranquilli:

  1. Cerchiamo di non portare con noi oggetti di valore o documenti superflui.
  2. Se questi oggetti sono proprio necessari, non teniamoli nelle tasche di dietro, e accendiamo il terz’ occhio quando con gli altri due stiamo ammirando gli artisti di strada che si esibiscono.
  3. In metropolitana, quando teniamo gli oggetti davanti, tenerli ben stretti e lontani dalle porte durante la loro chiusura.
  4. Non facciamoci riconoscere come tipici turisti, quindi è bene non procedere sventagliando mappe stradali (la mia ragazza se le era astutamente scaricate sul cellulare). 
  5. Quando alcune persone solari tentano di abbracciarci con simpatia sulla Rambla, ricordiamoci che non è sempre solamente un gesto di affetto :)
  6. Mentre facciamo i biglietti alle macchinette, attenzione alle gentili persone che si offrono di aiutarci a selezionare le opzioni corrette, avvicinandosi fisicamente a noi.
  7. Come nelle spiagge di Rimini, se torniamo da un bagno al largo oppure ci addormentiamo e al risveglio il nostro prezioso Iphone (che era meglio lasciare in camera) non c’ è più, non prendiamocela con il mondo.
  8. Per chi venisse in automobile: meglio muoverci coi mezzi il più possibile, se vogliamo prendere il sole senza il realistico brutto pensiero di ritrovarci la macchina aperta. Inoltre è molto raro che, fermi a un semaforo, la ruota vada improvvisamente giù e qualcuno sia così gentile da accorgersi e farci scendere per controllare. Lo stesso vale anche mentre sfrecciamo di corsa nelle autostrade e gentiluomini con una supervista ci segnalano cortesemente forature con clacson e abbaglianti.

Dopo tutto ciò potresti esserti spaventato, ma voglio tranquillizzarti, infatti tutte queste accortezze dovrebbero essere adottate in ogni caso anche in tutte le città europee con alto afflusso turistico: la Città dei Conti non è infatti peggiore di molte altre sotto questo punto di vista! Dunque non preoccuparti eccessivamente, basta qualche regola di sano buonsenso come in qualsiasi altra città turistica estera, dove non essendo esattamente dietro casa, un occhio in più non guasta mai, per apprezzare al meglio e senza intoppi la nostra permanenza.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *